TAV: Le Figaro – Diversi progetti minacciati (articolo tradotto)


Siccome un amico mi ha chiesto di tradurre questo articolo, grazie ad una cittadina madrelingua francese che vive e paga le tasse in Italia, sono riuscito ad avere una traduzione che in teoria potrebbe essere quella reale (senza eventuali future obiezioni da altri madrelingua, a cui chiedo nel caso di scrivermi e informarmi).

Ho inviato la traduzione al mio amico e poi ho pensato di inviarla a chi diffonde le informazioni sull’argomento ai contatti della sua newsletter. Poi ho pensato che più persone conoscono l’attualità e più si possono formare l’opinione, anche se questo articolo ipotizza e fa un elenco. Anche se la “minaccia” vale per tutte le opere in ballo.

Quindi comprenderemo quello che il giornalista autore dell’articolo voleva trasmettere come informazione ai lettori francesi, o a chi comprende perfettamente il francese. Se qualcuno avesse una rassegna stampa inerente la commissione incaricata di fare scelte tra i lavori “elencati” nello Snit, lanciata da Frédérc Cuvillier, il Ministro dei Trasporti, magari può dirci se ne parlano anche altri giornali francesi o di altri paesi europei, e se confermano ciò che è detto nell’articolo.

Rimango perplesso quando leggo che la Torino-Lione si farebbe perchè Hollande si vuole ruffianare la Merkel (è scritto diverso, ma in sostanza viene ipotizzato) visto che tra l’altro la Francia è stata declassata… perdendo la TRIPLA Avisto che la Germania non vuole concedere il prestito alla Grecia e visto che se non erro la Francia possiede tramite le sue banche praticamente 60 miliardi di euro di debito greco.

Pensavo che per loro la Tav (o il TAV) fosse il progresso, e non uno strumento per ”comprare” amicizie. Tra l’altro sulle spalle di due popoli. Hollande almeno ha la scusante di essere stato eletto dal suo popolo, ma che scusa ha Monti per essere ”giustificato” a farsi ruffianare? E Passera? E la Cancellieri?

Scaricate o visualizzate qui la traduzione in formato pdf. (articolo_TAV)

 

fonte: LE FIGARO http://www.lefigaro.fr/conjoncture/2012/10/17/20002-20121017ARTFIG00698-plusieurs-projets-de-grands-travaux-menaces.php

Annunci

Pubblicato il 21 novembre 2012, in Allegati, Attivisti, Copia-Incolla dalla rete e fonti, Debito, Estero, Francia, Germania, Grecia, manifestazione, no tav, Pensieri e politica, Torino, Traduzione, val susa con tag , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Iscriviti e commenta se vuoi lasciare un contributo :-)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: