Archivi Blog

Il MoVimento 5 stelle al Quirinale da Napolitano: ecco come è andata

AL QUIRINALE ANCHE DANIELE MARTINELLI IL NUOVO RESPONSABILE DELLA COMUNICAZIONE DEL MOVIMENTO 5 STELLE

Il Movimento 5 stelle è la prima forza politica del paese. Lo è tecnicamente perchè i voti degli italiani all’estero (e non hanno potuto votare tutti) non rientrano nel calcolo del premio di maggioranza della porcata del ”porcellum”. Infatti all’estero si vota per preferenza.

Detto questo invito il PD e in generale i suoi adepti a non fare confusione, visto che il porcellum è stato voluto da loro e dai loro amici del PDL per fare in modo di rimbalzarsi il potere, comunque vada. Un esempio è il premio di maggioranza al Senato che se fosse veramente espressione della volontà popolare regionale, ora vedrebbe il M5S con molti più senatori ad esempio…o cmq la forza politica che ha un voto più degli altri in Senato (in Piemonte ad esempio) non può avere 12-13 senatori, mentre chi prende un voto in meno o arriva terzo ne prende 2-3. Alla faccia della democrazia e della rappresentanza. Senza contare che per 13 mesi TUTTI i partiti hanno millantato di voler cambiare la metodologia di voto, ma che per paura di rimanere fuori, hanno probabilmente deciso di tenerla in vita. Non dimentichiamoci la responsabilità che la triade ABC ci ha messo per salvare il paese, alleandosi per sostenere Monti. Oggi gli stessi vengono a chiedere a NOI la responsabilità. Chi è causa del suo mal…

Oggi il MoVimento 5 stelle nelle persone dei capigruppo Crimi e Lombardi, accompagnati da Beppe, si sono recati a colloquio con Napolitano.

Qui potete vedere la dichiarazione dei capigruppo: http://video.repubblica.it/dossier/movimento-5-stelle-beppe-grillo/m5s-vogliamo-guidare-il-governo/123015/121503?ref=HREA-1

Qui potete vedere (per trasparenza che noi abbiamo) il racconto di Crimi al gruppo parlamentare: http://video.repubblica.it/dossier/movimento-5-stelle-beppe-grillo/m5s-crimi-beppe-e-stato-capace-di-tenere-sveglio-napolitano/123062/121550

I video qui sopra sono presi in prestito da Repubblica.it, ma anche l’amico Alberto Airola aveva pubblicato un estratto del discorso, sempre per trasparenza e comprensione, e lo ringrazio: https://www.facebook.com/photo.php?v=10151380811670852&set=vb.708185851&type=2&theater

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: